Studio INGIA

Progettazione Strutture in Acciaio -
Forniture Industriali -
Calcoli FEM-FEA -
Consulenza Software -

 

 
blank


Studio INGIA
 


 Cerca STUDIO INGIA su:

 

 

 
© Studio INGIA 
Calcolo FEM e FEA


Analisi FEM - FEA

Il nostro staff, altamente qualificato utilizza gli strumenti più avanzati in fase di progettazione.

La conoscenza del comportamento sotto carico degli elementi strutturali rappresenta uno strumento fondamentale per il lavoro del progettista. Per acquisire queste informazioni, durante la fase di progettazione, un tempo si ricorreva quasi esclusivamente all'utilizzo di manuali dedicati, basati per lo più su formule empirico-sperimentali.

La costruzione di un campione da sottoporre a test prima dell'utilizzo, rappresentava un passo indispensabile.
 

Tempi più recenti hanno visto la nascita con l'utilizzo di strumenti molto potenti in grado di soddisfare il crescente bisogno delle informazioni necessarie al miglioramento dei prodotti. La 'prototipazione virtuale' ha quindi molto ridotto la necessità di ricorrere a campioni reali da testare, minimizzando i tempi richiesti per l'ottenimento del prodotto ottimale.
Grazie all'analisi ad elementi finiti oggi è possibile creare una suddivisione di un oggetto in un numero finito di elementi (mesh). E' così possibile ricondurre la determinazione della risposta strutturale alla soluzione numerica di un problema avente un numero finito di gradi di liberta.
Questa procedura consente di analizzare problematiche alquanto generali ed eventualmente caratterizzate da geometrie anche molto complesse, per le quali la determinazione analitica della risposta tenso-deformativa risulterebbe impossibile.

L'Ottimizzazione del prodotto per il risparmio di materiale e quindi del  cliente è di fondamentale importanza, sempre garantendo la stabilità strutturale necessaria.

Si effettuano da analisi statiche alle più complesse analisi dinamiche sttraverso l'utilizzo dei più moderni sistemi di calcolo.

Come esempio riportiamo un ottimizzazione di alcune pareti in depressione calcolate ad una temperatura di esercizio di 250°C.

 

Passo 1 : Modellazione 3D

 

Lo studio dei vincoli e delle azioni sollecitanti è stato eseguito in modo accurato e tenendo conto di tutte condizioni a contorno necessarie a rendere l'elemento analizzato più reale possibile.

La committenza era partita da spess. di lamiera da 5mm. Ottimizzando la struttura si è valutata la possibilità di andare a ridurre tale spessore analizzando la collaborazione tra lamiera e profilo.

 

Passo 2: Studio Vincoli e Carichi

 
La committenza era partita da spess. di lamiera da 6 mm. Ottimizzando la struttura si è valutata la possibilità di andare a ridurre tale spessore analizzando la collaborazione tra lamiera e profilo.

 

Passo 3 : Mesh e Analisi Risultati

 

Analizzate le sollecitazioni dell'elemento piastra, e valutando che la sua sollecitazione e le sue deformazioni erano di gran lunga al di sotto delle sollecitazioni ammissibili si è deciso di parametrizzare l'elemento e valutarne altri con spesori variabili.

Raggiunto lo spessore 3mm si sono ottenuti valori di sollecitazione e deformazioni entro i carichi ammissibili

Si sono Valutate le sollecitazioni dei profili di rinforzo e anch'essi sono stati ottimizzati, ottenendo un ulteriore risparmio di peso.
La deformazione era entro i limiti di specifica richiesti dal Cliente.
La deformazione è stata analizzata in tutti i suoi punti andando a valutare attentamente le zone più deformate e facendo un'attenta ricerca della deformazione massima raggiuta.

 

  Questo era solo un piccolo esempio delle analisi e delle ottimizzazioni offerte.

Nel sito si possono vedere sia nella sezione "Progetti Sviluppati" che "Calcoli Giunzioni Metalliche" delle analisi eseguite sia al fine di verificare le strutture progettare sia di ottimizzare le stesse e talvolta trovare soluzioni migliorative all'esistente. 

 Il metodo agli elementi finiti è un procedimento di analisi numerica che consente di risolvere una vasta classe di problemi di ingegneria mediante la discretizzazione di una qualunque struttura. Esso rappresenta attualmente lo strumento di calcolo più potente a disposizione nel campo dell'analisi strutturale.

» Analisi statica lineare
» Analisi dinamica e vibrazioni
» Analisi di instabilità
» Analisi statica e dinamica non lineare
» Analisi termica stazionaria e dei transitori
» Ottimizzazione strutturale statica e dinamica 

ID-VisionStudio ©

English VersionVersione Italiana

 

 

 Studio INGIA © -   Via Vittorio Emanuele, N.3  -  26010 Offanengo (CR) - ITALY
    Tel. +39 338 9738525    Fax. +39 0373 1992018   email: info@ingia.it